Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 2 dicembre 2017 | Ambiente ed Energia

Incontri per spiegare la nuova raccolta differenziata

Al via lunedi 4 gli incontri sulla nuova raccolta differenziata
Prendono il via lunedì 4 dicembre gli incontri con la cittadinanza programmati per spiegare il nuovo sistema di raccolta differenziata che a partirà da fine febbraio 2018. Il Comune di Castel San Pietro Terme, in collaborazione con Hera, ha infatti deciso di avviare un importante progetto che riguarda i servizi di igiene urbana con l'obiettivo di migliorare quantità e qualità della raccolta differenziata, e recuperare e riciclare quanta più materia possibile e contribuire così alla salvaguardia dell'ambiente. Fra le principali novità, l'organizzazione dei contenitori in Isole Ecologiche di Base complete con le principali raccolte, tra cui l'organico, e il riconoscimento dell'utenza attraverso l'uso di tessere nominali per l'apertura dei contenitori.
«Questo è un passaggio pianificato da tempo – dichiara il sindaco Fausto Tinti -. L'obiettivo non è comunale, ma riguarda una sfida planetaria, e in questo momento storico ognuno è chiamato a fare la sua parte. Ci sono buone premesse di riuscire, con un partner affidabile come Hera e con il know-how messo a punto con le esperienze precedenti. E' importante che i cittadini siano ben consci di questa sfida e che siano parte attiva di questo cambiamento».



Per illustrare nel dettaglio il nuovo sistema e rispondere alle domande dei cittadini, dal 4 al 14 dicembre sono in programma sette incontri pubblici: lunedì 4 dicembre ore 18 con replica alle 20,30 alla Bocciofila di viale Terme 740; martedì 5 dicembre ore 18 con replica alle 20,30 alla Bocciofila di Osteria Grande, in viale Broccoli 60; martedì 12 dicembre ore 18 con replica alle 20.30 alla Bocciofila di viale Terme 740.
Si può partecipare a qualunque assemblea, indipendentemente dalla zona di residenza. Nel corso delle serate saranno in visione anche i nuovi contenitori.
Ai residenti delle tre aree artigianali/industriali e ai titolari delle attività che vi hanno sede è dedicata l'assemblea che si terrà giovedì 14 dicembre alle ore 20,30 alla Bocciofila in viale Terme 740.

Obiettivi del progetto
Con questo progetto si vuole incrementare significativamente la raccolta differenziata del comune di Castel San Pietro Terme, che attualmente si attesta al 52%, un buon risultato ma insieme alla cittadinanza Comune e Hera vogliono raggiungere obiettivi più alti, anche in virtù dei target di raccolta differenziata stabiliti dalla Regione Emilia-Romagna che punta al 79% al 2020 per i comuni di pianura come Castel San Pietro Terme.
Da un'analisi effettuata sui rifiuti presenti nei cassonetti della città, tra l'altro, risulta che solo il 5 % di quanto conferito nell'indifferenziato è veramente non recuperabile, mentre il restante 95% lo è, perché si tratta in gran parte di carta e cartone, sfalci e potature, organico, plastica, vetro.


Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl