Piano Urbanistico Generale – PUG-Assunzione

PUG assunto dalle Giunte dei dieci Comuni del Nuovo Circondario Imolese in data 21/11/2023

Delibera di Giunta di assunzione n. 189/2023 del 21/11/2023 - Assunzione PUG e Allegati
Elenco degli allegati

Per la consultazione degli elaborati di PUG collegarsi al seguente link:
Elaborati proposta di piano

L'avviso di deposito è stato pubblicato sul BURERT n. 340 del 6 dicembre 2023.
A partire dal 6 dicembre 2023
sarà quindi possibile presentare osservazioni al Piano, con le modalità e l'apposita modulistica di cui al seguente link:
https://www.nuovocircondarioimolese.it/pug/osservazioni

La scadenza per la presentazione delle osservazioni è il 5 febbraio 2024.
Le osservazioni saranno poi valutate nella fase di Controdeduzione.

La proposta di Piano è depositata, per la libera consultazione, per un periodo di 60 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso presso il Servizio Urbanistica del Comune di Castel San Pietro Terme, Piazza Venti Settembre n. 3 – secondo piano, per il periodo dal 06/12/2023 al 05/02/2024.

Per informazioni: tel. 051-6954143, 051-6954131 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30)
pug@nuovocircondarioimolese.it

Delibera di Giunta n. 14 del 30/01/2024 - Proroga dei termini per la presentazione delle osservazioni

La scadenza per la presentazione delle osservazioni è prorogata di 15 giorni, quindi sino al 20/02/2024.
Le osservazioni saranno poi valutate nella fase di Controdeduzione.
L'avviso di deposito è stato pubblicato sul BURERT n. 45 del 14 febbraio 2024.
Sarà quindi possibile continuare a presentare osservazioni al Piano, con le modalità e l'apposita modulistica di cui al link sopra.

Delibera di Giunta n. 23 del 13/02/2024 - Ulteriore proroga dei termini per la presentazione delle osservazioni

La scadenza per la presentazione delle osservazioni è prorogata di ulteriori 30 giorni, quindi sino al 21/03/2024.
Le osservazioni saranno poi valutate nella fase di Controdeduzione.
L'avviso di deposito è stato pubblicato sul BURERT n. 59 del 28 febbraio 2024.