100mila euro per i costi energetici alle associazioni sportive che gestiscono impianti comunali

Pubblicata il 4 novembre 2022 | Sport

Per fronteggiare l'aumento dei costi energetici, il Comune di Castel San Pietro Terme assegna contributi a fondo perduto per un totale di 100mila euro alle associazioni e società sportive che, attraverso una convenzione, hanno in gestione impianti comunali privi di rilevanza economica. 

«Nel quadro delle azioni volte a sostenere le associazioni e società sportive attive nel territorio comunale – afferma il consigliere delegato allo Sport, Andrea Dall'Olio –, abbiamo previsto l'erogazione di contributi per mitigare le difficoltà economiche dovute all'aumento dei costi energetici nell'anno 2022 affinché non venga inficiata o ridotta la pratica delle attività sportive, indispensabile per il benessere psico-fisico dei nostri cittadini e fondamentale per incentivare e valorizzare stili di vita più sani e sostenibili».

Il bando, pubblicato oggi venerdì 4 novembre, è rivolto alle associazioni o società sportive che, attraverso una convenzione con l'Amministrazione Comunale, gestiscano uno o più impianti comunali privi di rilevanza economica al 30/09/2022, nei quali si pratichi una disciplina sportiva afferente al CONI. Non sono ammessi soggetti che si trovino in posizione debitoria nei confronti dell'Amministrazione Comunale.

Le domande devono essere presentate dagli interessati, entro il 4 dicembre 2022, al Comune di Castel San Pietro Terme, esclusivamente per via telematica, tramite Posta Elettronica Certificata (PEC), sotto forma di documento informatico non modificabile (.pdf) sottoscritto dal presidente o dal legale rappresentante dell'associazione o società sportiva, al seguente indirizzo PEC comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it, indicando nell'oggetto del messaggio: “Domanda avviso pubblico assegnazione contributi una tantum alle società sportive”.

Il contributo per ogni singolo impianto verrà calcolato in maniera proporzionale ai consumi reali di gas e corrente elettrica dichiarati. Dovranno essere dichiaratamente esclusi i consumi energetici (e i relativi costi) delle eventuali attività commerciali e di ristorazione, anche se spazialmente o funzionalmente collegate.

L'Amministrazione effettuerà controlli a campione sulla veridicità di quanto dichiarato. I contributi concessi verranno erogati per tutti solo al termine dei controlli. Per tutti i richiedenti verrà controllata la posizione debitoria nei confronti del comune di Castel San Pietro Terme.

Per informazioni: Ufficio Sport tel. 051 6949573 - sport@comune.castelsanpietroterme.bo.it

Allegati

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti